Descrizione immagine
Descrizione immagine

 

L’istituto si avvale della presenza di un’INSEGNANTE MADRELINGUA inglese che lavora un’ora curriculare settimanale in ogni classe, in compresenza con l’insegnante di lingua inglese. L’apporto di tale servizio permette agli alunni di utilizzare la lingua straniera con un approccio comunicativo, ha lo scopo di approfondire le loro conoscenze linguistiche (arricchire il lessico e alcune funzioni comunicative), aiuta ad avere una gestione più consapevole delle abilità orali e scritte (Reading, Writing, Listening and Speaking) e tende, quindi, a favorire lo sviluppo delle competenze sia linguistiche che sociali attraverso l’uso di  strumenti e/o materiali specifici come:
 

  • fotocopie con differenti tipologie di attività da svolgere individualmente, a coppie o in gruppo a seconda dell’esigenza;
  • il libro di testo con esercizi di approfondimento relativi agli argomenti trattati;
  • la voce dell’insegnante madrelingua per sviluppare la capacità di ascolto (fonetica) e per curare la corretta pronuncia dei suoni della lingua straniera (fonologia).

 
Per quanto riguarda la scuola secondaria di primo grado, in aggiunta a quanto detto sopra, l’insegnante madrelingua ricopre un ruolo molto significativo in classe poiché rappresenta un arricchimento culturale per i ragazzi, che vengono positivamente coinvolti nella scoperta delle tradizioni e degli usi della cultura anglofona da cui ella proviene.


Per quanto riguarda la scuola primaria i ragazzi delle classi quarta e quinta avranno, inoltre, l’opportunità di sostenere un esame finale (STARTERS e MOVERS, corrispondenti al livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento del Consiglio d’Europa) presso l’Associazione Italo Britannica di Genova, riconosciuto dall’ Università di Cambridge.